• Prescrizioni post-operatorie


    • CONSIGLI PRATICI PER LA CONVALESCENZA DOPO EMORROIDECTOMIA

      Dopo l’intervento di emorroidectomia ( tecnica di Milligan-Morgan, di Longo o altre) le ferite chirurgiche guariscono completamente in 4-6 settimane circa.
      E’ possibile la comparsa di un lieve sanguinamento, specie dopo la defecazione: non preoccuparsi. Nel caso in cui il sanguinamento fosse abbondante e non accennasse a smettere, chiamare subito il Chirurgo o recarsi direttamente in Ospedale.
      E’ possibile un rialzo termico fino ai 38°C ed una secrezione di siero e muco nel decorso post-operatorio.

      L’osservanza delle prescrizioni del Chirurgo e di alcune norme igieniche e comportamen- tali permette la corretta cicatrizzazione ed evita le complicazioni.

      1. Mantenere regolata la funzionalità intestinale con regolarità dei pasti e dieta adeguata (ricca di fibre), cercando di svuotare l’alvo tutti i giorni alla stessa ora, con feci morbide.
      2. Evitare i seguenti cibi: alcool, caffè, cioccolato, brodi di carne, insaccati, cibi piccanti, spezie, cibi fritti, formaggi fermentati, selvaggina.
      3. Evitare di sottoporsi ad esercizi fisici e/o sforzi eccessivi nella prima settimana dopo l’intervento (riposo assoluto). Successivamente riprendere gradualmente una moderata attività fisica, evitando tuttavia attività sportive come ciclismo ed equitazione.
      4. Evitare la posizione seduta protratta per ore, specialmente su sedili sottoposti a continue scosse (auto, moto, treno…)
      5. Dedicare molta cura all’igiene locale. Fare scrupolosa pulizia della regione anale, più volte al giorno, e sempre dopo ogni defecazione, con abbondante acqua tiepida ed eventualmente le soluzioni detergenti prescritte.
      6. Evitare l’uso di carta igienica ruvida ed asciugarsi con un panno morbido (lino, coto- ne…)
      7. Evitare l’uso di assorbenti ed ovatta.
      8. Evitare l’uso di saponi non neutri e sali da bagno.
      9. Evitare l’uso di indumenti intimi stretti e in materiali sintetici, preferendo quelli in fibre naturali (lino, cotone…).
      10. Seguire scrupolosamente il programma di visite mediche di controllo ( di solito programmate per il 7°,15°, 30° e 45° giorno dopo l’intervento) ed attenersi alle prescrizioni del Chirurgo.


Sei il visitatore N.: 330005
Powered by ICT Global Service srl